Giovanni Gastel frequenta spesso la Lomellina per le lunghe cavalcate, solitarie o in compagnia. Uno dei più celebri fotografi d’Italia e del mondo, perfetta incarnazione della Milano da bere degli anni Ottanta, racconta il suo intimo rapporto con la terra delle risaie. Per il fotografo di Claudia Schiffer, Linda Evangelista e Bianca Balti, fra le altre, il luogo del relax lontano dalla frenesia di Milano, dov’è nato nel 1955, è Castellaro de’ Giorgi, località del Comune di Torre Beretti a pochi metri da Mede. «Per me Castellaro significa famiglia – spiega Gastel nel suo studio di via Tortona, a Milano, fra le pareti ricoperte di suoi scatti a personaggi celebri – Oggi ci vivono mio fratello Marco, che è imprenditore agricolo e allevatore di bovini, e la sua famiglia, ma la storia risale a mia nonna Carla Erba, duchessa dei Visconti di Modrone: la sua famiglia, industriali farmaceutici del Comasco, aveva acquistato la terra e i fabbricati rurali di Castellaro circa un secolo fa. Da allora le varie generazioni delle nostre famiglie si spingono lì per godere della quiete e del silenzio della campagna lomellina».